COMUNE Sezze

Sezze (LT) Archi di S. Lidano

Sezze (LT)  Archi di S. Lidano

Le due arcate oggi esistenti appartengono ad un ponte romano composto in tutto da tre archi. Il ponte scavalcava un fiume oggi sparito, probabilmente a causa delle prime bonifiche dell’area pontina risalenti al medioevo. Che fosse composto da tre archi lo sappiamo da svariate fonti tra cui il racconto delle leggenda medievale del frate San Lidano da Artena, che fondò un monastero nella località “Tre Archi”. Il ponte consentiva ad una diramazione della via Appia di dirigersi verso Setia (Sezze), Privernum (Priverno) e la valle del fiume Amaseno. Nella zona circostante il ponte sono state rinvenute numerose tracce archeologiche, riferibili o ad un piccolo centro abitato (posizionato strategicamente nel punto di attraversamento) o ad un sepolcreto, materiali databili su un lungo arco di tempo, dal IV secolo a.c. al II d. C.

Visualizza "Sezze (LT) Archi di S. Lidano"
sulla nostra mappa interattiva

Nei dintorni....

Richiedi maggiori informazioni

CAPTCHA Image
C'è un Tesoro in ogni dove
Scopri la nostra Mappa Interattiva

Associazione Sportiva Dilettantistica e Culturale "Tesori del Lazio" - © Tutti i diritti riservati -
C.F. 97678830585 - Via Laura Mantegazza 45 - 00152 ROMA - Fax 06 99335415 - Iscriz. n. 164063 del Registro Nazionale CONI e Affiliata CSEN

web design Easy Grafica