COMUNE Roma

Roma (RM) – Fraz. San Vittorino – Ponte Terra – bypass scavato nella roccia

Roma (RM) - Fraz. San Vittorino - Ponte Terra - bypass scavato nella roccia
 
La costruzione di cunicoli per la deviazione delle acque era un pratica largamente diffusa in antichità, e, a partire dagli etruschi, divenne una opera ingegneristica molto evoluta con il quale si cambiarono i corsi di interi fiumi, si captarono e trasportarono acque drenando falde acquifere, e si bonificarono ingenti parti del paesaggio attraverso la regimentazione dei corsi d’acqua superficiali.
Una delle opere più interessanti era costituita dai cosiddetti “ponti sodi” o “ponti terra”.
I primi erano scavati all’interno di una delle sponde di un corso d’acqua e parallelamente allo stesso, e servivano per prosciugarlo per un breve tratto (quello in cui l’acqua veniva fatta scorrere “in galleria” ) per permettere l’attraversamento del fiume o del torrente sul letto localmente prosciugato. Erano usati per permettere l’attraversamento di valli ampie o dalle sponde non troppo scoscese.
Quando invece il torrente scorreva in valli profonde oltre a far bypassare le acque in una galleria scavata lungo le sponde verticali della valle, occorreva anche riempire il tratto di fiume prosciugato con un passaggio “a corpo pieno”, cioè un ponte realizzato in terra (più facile da realizzare rispetto ad un ponte ad archi in muratura) che unisse le due sponde e permettesse l’attraversamento della vallata. Questo ponte “pieno” poteva essere realizzato proprio perchè la di sotto non doveva più scorrervi l’acqua, incanalata nel bypass sotterraneo. Non doveva quindi richiedere una tecnica costruttiva in grado di resistere all’erosione delle acque, a cui resisteva invece molto meglio il bypass scavato nella roccia delle sponde.

Visualizza "Roma (RM) – Fraz. San Vittorino – Ponte Terra – bypass scavato nella roccia"
sulla nostra mappa interattiva

Nei dintorni....

Richiedi maggiori informazioni

CAPTCHA Image
C'è un Tesoro in ogni dove
Scopri la nostra Mappa Interattiva

Associazione Sportiva Dilettantistica e Culturale "Tesori del Lazio" - © Tutti i diritti riservati -
C.F. 97678830585 - Via Laura Mantegazza 45 - 00152 ROMA - Fax 06 99335415 - Iscriz. n. 164063 del Registro Nazionale CONI e Affiliata CSEN

web design Easy Grafica