Palestrina (RM) – Propilei

Palestrina (RM) - Propilei   

- Testi elaborati da TESORI DEL LAZIO (01-2011)

Tre diverse leggende ci riportano la fondazione dell’antica Praeneste: due di tradizione greca ci rimandano a Telegono, figlio di Ulisse e della maga Circe, o a Preneste, figlio di Latino, e una locale invece la riporta ad opera di Ceculo, figlio di Vulcano… certo è che si voleva sicuramente attribuire a questa città forti radici mitiche…

Per accedere al centro storico di Palestrina (l’antica Praeneste) si passa lungo Via degli Arcioni dove oltre alle monumentali mura spiccano i cosidetti Propilei, un monumentale ninfeo dell’epoca imperiale posto tra l’area del foro e la città bassa.

Seguono poi più di dieci ambienti, eretti in opera incerta e voltati in blocco di tufo (le antiche tabernae ancora oggi utilizzate come rimessse o negozi) da cui prende il nome di Arconi/Arcioni la stessa strada, posti a sostruzione del tracciato dell’antica Via del Sole.

La struttura originale del ninfeo era costituita da una scalinata centrale larga circa 18 metri e da due edifici in calcestruzzo, rivestiti in opera incerta, posti ai due lati, di cui uno solo si conserva ancora per una buona parte (in foto). Essendo l`unica apertura nel solido muraglione meridionale, il propileo fungeva da porta monumentale della città. La scalinata, i cui resti sono visibili a sinistra della foto, era invece molto probabilmente una scalinata di servizio lunga circa 11 metri e larga più di 2 metri che attraversa per tutta la sua lunghezza il corpo dell’edificio.

Le grandi nicchie contenevano fontane e mosaici, mentre quelle più piccole ancor oggi conservano basamenti per le statue. Tra questi mosaici vi era quello famoso raffigurante il “rapimento di Europa”, scoperto nel 1676 e oggi visibile in Germania al Landesmuseum, il museo di Oldemburg. 

Visualizza "Palestrina (RM) – Propilei"
sulla nostra mappa interattiva

Nei dintorni....

Richiedi maggiori informazioni

CAPTCHA Image
C'è un Tesoro in ogni dove
Scopri la nostra Mappa Interattiva

Associazione Sportiva Dilettantistica e Culturale "Tesori del Lazio" - © Tutti i diritti riservati -
C.F. 97678830585 - Via Laura Mantegazza 45 - 00152 ROMA - Fax 06 99335415 - Iscriz. n. 164063 del Registro Nazionale CONI e Affiliata CSEN

web design Easy Grafica