Vademecum Outdoor

Prima di partecipare ad un evento dovete sapere che:

TESORI DEL LAZIO OUTDOOR – VADEMECUM

Rev.02 del 05/06/2020

CHI PUÒ PARTECIPARE:

Può partecipare chiunque sia fisicamente idoneo. Non c’è bisogno di essere sportivi o super allenati, ma serve spirito di avventura e una buona dose di curiosità: luoghi ameni ed evidenze archeologiche perlopiù sconosciute ce li mettiamo noi! 
NB: vedere anche la sezione “OBBLIGATORIETÀ”.

Le uscite sono dedicate ai soci dell’Associazione Tesori del Lazio, ma chiunque fosse interessato può diventare facilmente e velocemente socio di Tesori del Lazio

Chi non è ancora socio potrà associarsi:
– compilando il modulo di richiesta adesione che vi verrà inviato dopo averci contattati o reperibile preventivamente cliccando qui compilandolo ed inviandocelo in forma digitale previo accordi telefonici.

Oppure

– in via eccezionale, direttamente al momento dell’appuntamento, previo precedenti accordi telefonici.

Chi non è ancora socio, e decide di associarsi nel giorno della uscita, deve sempre prenotarsi inviando una mail all’indirizzo outdoor@tesoridellazio.it indicando:

  • nome (per intero per la stipula dell’assicurazione)
  • cognome
  • luogo e data di nascita
  • codice fiscale
  • recapito telefonico (preferibile un numero di cellulare – per eventuali aggiornamenti dell’ultimo minuto via sms, whatsapp, chat).
TIPOLOGIE SOCI

Al momento della iscrizione si potrà scegliere tra le seguenti formule (valide senza variazioni dal 2010):

  • socio ordinario (30€ per 5 uscite outdoor a scelta, convenzioni, assicurazione base e accesso alla sezione riservata del sito web)
  • promozione speciale “socio ordinario base” (iscrizione una tantum di 10€ comprensiva di assicurazione base e convenzioni, e pagamento in loco di volta in volta di 8€ per ciascuna uscita outdoor come contributo di partecipazione e organizzazione)
  • socio sostenitore (60€ per tutte le uscite a scelta tra quelle nel periodo di validità della tessera, convenzioni, assicurazione base e accesso alla sezione riservata del sito web)

NB: La tessera/assicurazione hanno sempre validità 365 giorni dal momento dell’emissione.

REGOLE PER I SOCI MINORI
  • Per i ragazzi fino a 13 anni la prima uscita è gratis per permettergli di capire se il contatto con la natura e la storia possano essere di loro interesse. Pagheranno solo le quote “esterne” se dovute: ingressi musei, affitto attrezzature sportive, etc – Alla successiva partecipazione pagheranno con la formula scelta come per una adulto (vedere sezione “TIPOLOGIE SOCI”).
  • Bambini fino a 10 anni: gratis (obbligatoria solo la quota di 10€ per l’assicurazione e gestione amministrativa). Hanno quindi diritto a partecipazione illimitata alle attività nei 365 giorni di validità della tessera purché sempre accompagnati da un genitore (socio) o un adulto associato e con delega dei genitori. Pagheranno anche le quote “esterne” se dovute: ingressi musei, affitto attrezzature sportive, etc – 
MINORI

Se nella descrizione di un’escursione – in particolare nella voce : “Difficoltà del Percorso” si dichiara che il tipo di outdoor è aperto e/o adatto anche ai vostri ragazzi (si intende minori da 11 a 13 anni) o bambini (si intendono fino a 10 anni compiuti)  si intende che il percorso è stato valutato come idoneo anche per loro.

Ovviamente si intendono ragazzi /bambini che: abbiano mostrato interesse verso le attività all’aria aperta, alla natura e alle escursioni (anche in montagna) in generale, o, per escursioni specifiche, abituati all’ambiente severo della montagna invernale o dotati di  acquaticità  e confidenza con l’acqua, privi di senso di vertigini e dotati di un minimo di attrezzatura per lo sport che si intende praticare, nonché di spirito di adattamento. Vi ricordiamo di considerare, sempre prima di pensare ai vostri ragazzi, anche la lunghezza totale del percorso.

I minorenni possono partecipare alle escursioni soltanto se accompagnati da almeno un genitore, o da altra persona da questi delegata per iscritto; il genitore e/o l’accompagnatore rimane unico responsabile del minore per tutta la durata dell’escursione.

COSTI 

In generale qualsiasi evento, se non indicato espressamente per i motivi indicati nella sezione “COSTI EXTRA”, ha un costo fisso determinato e scelto dal singolo socio al momento della iscrizione annuale (vedere sezione “TIPOLOGIE SOCI”):

  • il socio ordinario ha già pagato alla prima uscita una “prepagata” da 30€ comprensiva di assicurazione (valida 365 gg e dal valore di 10€) e 5 uscite outdoor a scelta.
    Qualora volesse partecipare a successivi eventi dopo il quinto, pagherà in loco di volta in volta 8€ per ciascuna partecipazione (ad es. uscita outdoor) come contributo di partecipazione e organizzazione.
    Inoltre è disponibile in qualsiasi momento una successiva formula prepagata da 30€ che permette ulteriori 5 uscite a scelta nell’arco di validità della tessera/assicurazione stipulata stessa.
  • Il socio che ha aderito con la promozione speciale “socio ordinario base” (con  iscrizione una tantum di 10€ comprensiva di assicurazione base e pagamento della prima uscita di 8€ come contributo di partecipazione e organizzazione), alla partecipazione di un successivo evento al primo, potrà:
    • pagare in loco di volta in volta 8€ per ciascuna partecipazione (ad es. uscita outdoor) come contributo di partecipazione e organizzazione.
    • scegliere in qualsiasi momento di aderire alla formula prepagata da 30€ che permette ulteriori 5 uscite a scelta nell’arco di validità della tessera/assicurazione stipulata stessa.
  • il socio sostenitore (che ha aderito quindi con 60€ di iscrizione annuale) ha diritto a partecipare free a tutte le uscite a scelta tra quelle nel periodo di validità della tessera/assicurazione
OBBLIGATORIETÀ:

Iscrivendosi agli eventi Outdoor i Soci accettano e si impegnano ad osservare le norme del presente Vademecum e tutte le prescrizioni ed indicazioni riportate nelle eventuali schede informative e tecniche relative.

I Soci dovranno presentare certificato medico per attività sportiva non agonistica (conosciuto ancora come certificato di sana e robusta costituzione fisica e rilasciato anche dal medico di base) o, alla sola prima partecipazione di un evento, sottoscrivere un’autocertificazione liberatoria per impossibilità a produrre in tempi brevi il certificato medico.
Il Socio  firmatario della liberatoria si impegna a consegnare il certificato medico quanto prima possibile senza alcun ritardo ulteriore – Diversamente la partecipazione agli eventi potrà essere rifiutata per giusto motivo.

OBBLIGATORIETA’ ai fini di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19

Chi intende aderire ai singoli eventi (ad es. escursioni) durante il periodo post-lockdown, e fino a diversa comunicazione da parte degli enti preposti dallo Stato, è consapevole che non potrà essere ammesso a partecipare:

  • se non ha ricevuto preventiva comunicazione di conferma e accettazione dell’iscrizione via email o whatsapp, o con sms o tramite altro mezzo di comunicazione (esclusa la conferma verbale);
  • se sprovvisto dei necessari DPI (mascherina, gel disinfettante) e di quant’altro indicato dagli organizzatori*;
  • se è soggetto a quarantena, se a conoscenza di essere stato a contatto con persone risultate positive negli ultimi 14 giorni
  • se non è in grado di certificare una temperatura corporea inferiore ai 37,5°C e assenza di sintomi simil influenzali ascrivibili al Covid-19
  • se non ha inviato preventivamente, prima dello svolgimento dell’evento (ad es. escursione), via email o whatsapp, una copia digitale compilata e firmata della dichiarazione liberatoria anti covid-19 che riporti i punti sopra elencati.
  • se non consegna il giorno dell’evento (ad es. escursione) l’originale cartaceo, della dichiarazione liberatoria anti covid-19, debitamente sottoscritto.

ATTENZIONE: In generale gli iscritti all’evento (ad esempio escursione) che risulteranno sprovvisti di quanto sopra elencato saranno esclusi dal partecipare all’evento stesso.

COSA SERVE:

Sono sempre obbligatorie le scarpe da trekking e la giacca impermeabile nello zaino, salvo diverse indicazioni. Si raccomanda un abbigliamento per outdoor, comodo e traspirante, e magari anche una macchinetta fotografica. Non dimenticate mai di portare quanto occorrente per il pranzo “al sacco” e delle bevande, preferibilmente non gasate,

Nel caso di uscite speleo o notturna è obbligatoria una piccola torcia, meglio se frontale. Negli altri casi è consigliata una piccola torcia per chi volesse “curiosare” all’interno di eventuali ambienti ipogei come cunicoli, cisterne e/o tombe.

Per un abbigliamento adeguato CONTROLLATE SEMPRE LE PREVISIONI METEO.
Non dimenticate quanto occorrente per il pranzo “al sacco”.

Se non direttamente indicato come obbligatorio, possono risultare utili, i bastoncini da escursionismo che agevoleranno lo sforzo e scaricheranno parte della stanchezza delle gambe, sulle spalle e le braccia.

Non sottovalutate l’altitudine dei luoghi che eventualmente frequenteremo e non dimenticate che nelle escursioni in montagna possiamo frequentare luoghi intorno ai 2000 metri e che le temperature, anche nel caso del periodo estivo, possono improvvisamente scendere sotto i 5°C per via di raffiche di vento e repentini cambiamenti del clima. Per questo consigliamo in tali casi un abbigliamento a strati, protezioni solari, un eventuale cappello, guanti, scaldacollo, ma anche un caldo pile o equivalente dovrà trovare posto nello zaino, oltre alla giacca impermeabile sopra citata.

La classica strategia dell’abbigliamento “a strati” è quindi sempre consigliata in ogni stagione!

DURANTE L’ESCURSIONE – Obblighi ai fini di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19

partecipanti si impegnano a rispettare le norme di igiene, di distanziamento e quant’altro inerente all’utilizzo di Dispositivi di Protezione Individuali (DPI), indicati nella sezione “OBBLIGATORIETA’ ai fini di contenimento…” e secondo quanto disposto dalle Autorità competenti al fine di limitare la diffusione del contagio virale.
I partecipanti si impegnano a rispettare le indicazioni e le direttive impartite dai responsabili dell’organizzazione dell’outdoor  per l’attuazione delle misure anti-Covid durante l’escursione stessa.

I partecipanti devono comunque sempre osservare scrupolosamente le regole di distanziamento e di comportamento:

  • durante la marcia, a piedi va conservata una distanza interpersonale di almeno 2 metri. Ogni qualvolta si dovesse diminuire tale distanza, durante le soste e nell’incrocio con altre persone, è obbligatorio indossare la mascherina;
  • sono vietati scambi di attrezzatura, oggetti, cibi, bevande o altro tra i partecipanti non appartenenti allo stesso nucleo familiare;
  • si fa obbligo ai partecipanti di avere con sé la mascherina e il gel disinfettante a base alcolica.
  • è responsabilità dei partecipanti non disperdere mascherine o quant’altro lungo il percorso.
QUANTI SAREMO:

Il numero massimo di iscritti agli eventi (ad es. le escursioni) non può superare, in questo frangente, le 15 persone, salvo che non sia possibile sdoppiare il gruppo dei partecipanti ed assegnare ad ogni sottogruppo un cosiddetto Coordinatore Tecnico

DURATA:

Tutte le escursioni sono state concepite per avere la durata di una giornata, sia d’estate che durante l’inverno, salvo diversa indicazione. Per questo, indicativamente, riportiamo le ore 09.00 come orario di partenza prevista sul luogo dell’appuntamento e, in linea di massima, le ore 17.30 circa per il rientro al luogo convenuto. Ovviamente in primavera e in estate su richiesta preventiva, o se riportato nel programma, si potrà prolungare l’orario del rientro al posto convenuto alle 18.30 circa.

APPUNTAMENTI – NOVITÀ EMERGENZA COVID-19

Agli appuntamenti non sarà possibile ottimizzare il numero dei posti auto disponibili come avveniva in passato.

Le località di incontro devono essere raggiunte con mezzi propri, nel rispetto delle norme nazionali e regionali che regolano il trasporto delle persone nella lotta al coronavirus. Saranno ammesse auto con più persone e anche senza mascherina, solo per persone che appartengono al medesimo nucleo familiare o conviventi. 

Persone non conviventi devono rispettare la massima distanza possibile, quindi eventualmente saranno ammesse in auto per un numero massimo di due persone, con la persona alla guida ed il passeggero che dovrà essere rigorosamente seduto sul posto di dietro. Entrambi dovranno indossare la mascherina per tutto i tempo del viaggio.

Eventuali appuntamenti non previsti dal programma saranno valutati e concordati direttamente con i partecipanti che ne avranno fatta richiesta.

IMPORTANTEGli appuntamenti sono esclusivi per quanti ci comunicheranno precedentemente l’adesione all’evento ed il luogo di appuntamento preferito. Non aspetteremo chi non ha confermato la partecipazione e rilasciato un numero di cellulare per eventuali contatti.

PRANZO:

Il pranzo sarà “al sacco” per non rischiare di passare la giornata al ristorante (il tempo per una sosta al bar lo troveremo!) ma su richiesta, per gruppi omogenei con 10 o più Soci, ogni evento outdoor potrà essere rimodellato, prevedendo una sosta di max 2 ore per un pranzo con menù fisso presso un ristorante da noi consigliato, senza togliere all’’escursione gli elementi che la caratterizzano e garantendo, comunque, il fascino della scoperta.

COME COMPORTARSI:

Rispettate gli appuntamenti e gli orari previsti per le varie fasi dell’Evento Outdoor, evitate di causare disguidi e ritardi al gruppo dei soci; rispettate l’ambiente naturale e mantenete inalterate le caratteristiche storico-archeologiche del luogo frequentato.

IL COORDINATORE

Gli eventi, se non diversamente indicato, sono organizzati e coordinati dai Soci Fondatori (Dirigenti Sportivi) e/o coadiuvati da uno o più Soci con comprovata esperienza di almeno 10 anni nel settore e/o dal Promotore Culturale territorialmente competente. Quest’ultimi sono scelti dal Consiglio Direttivo  e sono denominati Coordinatori tecnici. Il loro ruolo e dovere sarà unicamente quello di coordinare l’attività dei Soci partecipanti per la migliore riuscita dell’escursione e non è responsabile delle difficoltà, prevedibili o non, che si possono incontrare durante lo svolgimento. Tutti i partecipanti alle escursioni devono sempre la massima collaborazione e solidarietà costruttiva.

SVOLGIMENTO:

I Dirigenti Sportivi e/o i Coordinatori Tecnici adottano tutti gli accorgimenti necessari alla buona riuscita dell’escursione, con particolare riguardo alla sicurezza di ogni partecipante, ivi comprese variazioni di orario e/o di percorso, alle quali il gruppo si adegua solidariamente.

Il comportamento dei singoli è sempre da ascriversi alla personale e piena responsabilità degli stessi, soprattutto nei confronti di terzi. Verso questi l’Associazione non assume alcuna responsabilità.

ESCLUSIONE, ANNULLAMENTO E/O VARIAZIONI:

La mancanza di idoneo equipaggiamento è causa di esclusione dalla partecipazione agli eventi.

I programmi possono subire repentini annullamenti o variazioni anche a causa di avverse condizioni atmosferiche ed è quindi utile tenere d’occhio il meteo nelle ore precedenti, contattandoci in caso di dubbi.

Ovviamente gli annullamenti e/o le variazioni potranno essere determinati da impossibilità momentanea da parte dei Dirigenti Sportivi e/o dei Coordinatori Tecnici anche per malori, malesseri e indisponibilità non preannunciati prima.

I programmi delle uscite possono infine subire modifiche, nei percorsi o nei luoghi, anche per ragioni non prevedibili che dovessero presentarsi al momento stesso della escursione (come improvvisa inaccessibilità dei luoghi, manifestazioni, eventi, ecc) e/o a insindacabile giudizio degli accompagnatori che valutano la sicurezza dei luoghi e la capacità dei partecipanti.

COSTI EXTRA

Gli eventuali costi degli accessi ai siti di volta in volta visitati e/o gli eventuali costi per affitto materiale sportivo sono a carico di ciascun partecipante. Eventuali pranzi o cene programmate durante o dopo le escursioni sono a carico di ciascun partecipante. Le prenotazioni, se necessario e/o concordato, saranno preventivamente effettuate da Tesori del Lazio.

CONFERMA DI PARTECIPAZIONE

La sola conferma di partecipazione utilizzando ad esempio Facebook, tramite commento sui social al link o utilizzando il tasto “partecipo” nella scheda evento di Facebook, non sarà presa in considerazione per l’appuntamento.
Se avete intenzione di partecipare la conferma DEFINITIVA dovrà essere, sempre e comunque, tramite email indirizzata a outdoor@tesoridellazio.it (riportando anche il numero del Vs. cellulare per eventuali accordi e comunicazioni dell’ultimissimo minuto) o accordandosi telefonicamente ai numeri indicati – I soci potranno confermare anche solo tramite sms o whatsapp o via chat concordata.

Potresti leggere anche:

  • 10000
    Tesori del Lazio OutdoorTesori del Lazio Outdoor è entrare in prima persona nelle bellezze artistiche, naturali o storiche del Lazio.   Tesori del Lazio Outdoor vuol dire conoscere luoghi e strutture spesso dimenticati da secoli in cui vivere delle vere e proprie avventure.   Il Lazio poi offre un panorama di siti naturali…
  • 10000
    Calendario escursioni Lazio 2019-2020  Escursioni, archeotrekking, outdoor, ciaspolate, arrampicate, watertrekking, in canoa, archeowater, in bicicletta, canyoning, bivacchi notturni e speleoturismo nel Lazio, Abruzzo e Marche! Preparate lo zaino... al resto ci pensiamo noi! PS:  Ricordatevi di seguirci sempre sui social e controllate whatsapp per eventuali uscite EXTRACALENDARIO!!!   LAZIO OUTDOOR 2019-2020: CALENDARIO GENNAIO…

C'è un Tesoro in ogni dove
Scopri la nostra Mappa Interattiva

Associazione Sportiva Dilettantistica e Culturale "Tesori del Lazio" - © Tutti i diritti riservati -
C.F. 97678830585 - Via Laura Mantegazza 45 - 00152 ROMA - Fax 06 99335415 - Iscriz. n. 164063 del Registro Nazionale CONI e Affiliata CSEN

web design Easy Grafica