COMUNE Zagarolo

Zagarolo (RM) Palazzo Rospigliosi

Zagarolo (RM) - Il Palazzo Rospigliosi

A dominare il rilievo su cui sorge Zagarolo c’è Palazzo Rospigliosi. La sua mole è tanto imponente quanto lunga la sua storia. Il primo edificio era un castello dei Principi Colonna che sino al 1100 ebbe funzioni esclusivamente militari.

Come moltissime strutture militare perse man mano la sua funzione originaria e subì varie trasformazioni, da metà del '500 fino ai primi del '600, che ne cambiarono totalmente l'aspetto originario con la scomparsa degli elementi militari (torri, merlature, ponte levatoio, feritoie, caditoie) trasformandolo in palazzo nobiliare.

Infatti, il 21 maggio 1569, Pio V eresse Zagarolo a Ducato in favore di Pompeo Colonna (che insieme a Marcantonio aveva valorosamente combattuto a Lepanto).

Occorreva quindi un “palazzo” all’altezza del titolo. Furono costruite le due grandi ali che dominano la "piazza di Corte" (oggi Piazza Indipendenza). Le testate dei due corpi di fabbrica aggiunte furono ornate ciascuna con una colonna monolitica di granito rosa e capitelli corinzi, nonché da un sarcofago dì origine romana, nella “tradizione” del riutilizzo degli elementi architettonici spogliati dalle “rovine del passato”, che davano lustro e impreziosivano le nuove architetture dell’epoca.

Visualizza "Zagarolo (RM) Palazzo Rospigliosi"
sulla nostra mappa interattiva

Nei dintorni....

Richiedi maggiori informazioni

CAPTCHA Image
C'è un Tesoro in ogni dove
Scopri la nostra Mappa Interattiva

Associazione Sportiva Dilettantistica e Culturale "Tesori del Lazio" - © Tutti i diritti riservati -
C.F. 97678830585 - Via Laura Mantegazza 45 - 00152 ROMA - Fax 06 99335415 - Iscriz. n. 164063 del Registro Nazionale CONI e Affiliata CSEN

web design Easy Grafica