Torrita Tiberina (RM) Ingresso al Borgo

Torrita Tiberina (RM)  Ingresso al Borgo 

Torrita è un centro molto antico. In quella che oggi è la località chiamata “Bardacchini”, sembra che Agrippina, madre di Nerone, avesse fatto edificare una villa di cui sono ben visibili ancora oggi parte della cinta muraria e – al suo interno - i resti di una vasca circolare, i cosidetti “Bagni o Piscina di Nerone”. Il nome di ..."torrita" gli deriva dalle torri di guardia che sin dall’VII secolo sorvegliavano i commerci fluviali nel tratto di Tevere dominato dalla cittadina. Nel corso dei secoli la struttura delle torri fu poi modificata ed ampliata sotto la guida delle varie famiglie e signorie che si insediarono in questa località, e a partire dal XI secolo, durante la signoria dei Savelli, si cominciò a definire il profilo di una fortezza divenuto poi Castello Baronale, che ancora oggi domina imponente su tutta Torrita, e il cui ingresso un tempo era difeso da un profondo fossato sovrastato da un ponte levatoio.

Visualizza "Torrita Tiberina (RM) Ingresso al Borgo"
sulla nostra mappa interattiva

Nei dintorni....

Richiedi maggiori informazioni

CAPTCHA Image
C'è un Tesoro in ogni dove
Scopri la nostra Mappa Interattiva

Associazione Sportiva Dilettantistica e Culturale "Tesori del Lazio" - © Tutti i diritti riservati -
C.F. 97678830585 - Via Laura Mantegazza 45 - 00152 ROMA - Fax 06 99335415 - Iscriz. n. 164063 del Registro Nazionale CONI e Affiliata CSEN

web design Easy Grafica