COMUNE Tolfa

Tolfa (RM) Borgo di Rota

Tolfa (RM) - Borgo di Rota

- Testi elaborati da TESORI DEL LAZIO (06-2010)

Rota, posto su un’altura tufacea a picco sul Fiume Mignone, è un piccolo borgo composto dal castello, la chiesa e un modesto nucleo di case e magazzini, che conserva la struttura medievale e rinascimentale, ma la cui occupazione stabile risale già all'età del bronzo.
La zona  sulla quale sorge il piccolo e isolato borgo fu occupata già dagli etruschi, come dimostrano le necropoli di Ferrone, Grottini, San Pietro e Pian Conserva che si trovano nelle vicinanza. L’abitato non conserva tracce di abitazioni arcaiche, ma sia per la disposizione del sito rispetto alle necropoli sia per similitudine ad altri rilievi abitati in antichità fu senza dubbio occupato in epoca etrusca.
Del medievale castello non rimane quasi nulla, solo la base di alcune mura e una parte della torre inglobata nel palazzo signorile. Le prime notizia certe dell’abitato e del castello sono del 1300 circa.
Il borgo fu coinvolto per secoli all’interno delle contese tra i centri maggiori che gli sono intorno, come Bracciano, Anguillara o l’antica Tolfa, anche a causa della zona di grande interesse per l’estrazione di preziosi minerali in cui sorse.
Oltre al palazzo cinquecentesco, che conserva pregiati affreschi, vi sono la maestosa porta d’accesso, con arco a tutto sesto, la, oramai sconsacrata, chiesetta seicentesca di S. Gerolamo ed un bellissimo esempio di borgo, destinato ai dipendenti del castello, forse proprio del XVII secolo.
Attualmente, la tenuta di Rota, è di proprietà di un ramo della famiglia Lepri, come la maggior parte del territorio tolfetano. Il borgo è spesso utilizzato come location nel cinema italiano, da “Meo Patacca” con Gigi Proietti a “Non ci resta che piangere” con Massimo Troisi e Roberto Benigni.

Visualizza "Tolfa (RM) Borgo di Rota"
sulla nostra mappa interattiva

Nei dintorni....

Richiedi maggiori informazioni

CAPTCHA Image
C'è un Tesoro in ogni dove
Scopri la nostra Mappa Interattiva

Associazione Sportiva Dilettantistica e Culturale "Tesori del Lazio" - © Tutti i diritti riservati -
C.F. 97678830585 - Via Laura Mantegazza 45 - 00152 ROMA - Fax 06 99335415 - Iscriz. n. 164063 del Registro Nazionale CONI e Affiliata CSEN

web design Easy Grafica