San Lorenzo Nuovo (VT) La chiesa di San Giovanni in Val di Lago

San Lorenzo Nuovo (VT)  La chiesa di San Giovanni in Val di Lago

La valle più fertile della zona di San Lorenzo è detta Val di Lago. In questa valle spiccano le imponenti rovine della chiesetta di San Giovanni, costruita sui resti della chiesa già intitolata a San Giovanni Battista. La "leggenda" racconta che il Santo si mostrò ad un ragazzo nel giugno del 1563, chiedendogli la ricostruzione della chiesa. Ovviamente gli abitanti non ignorarono il desiderio del Santo, che fu esaudito e l'evento è ancora oggi celebrato con una fiera che si svolge il 24 giugno.

Con la sua architettura del 500 la chiesa si staglia nella campagna che circonda il lago di Bolsena. La sua pianta ottagonale fu progettata da Pietro Tartarino, architetto e allievo di Alberto da Sangallo.

La chiesa, ora visibilmente diruta, fu eretta tra il 1563 e 1590 ad opera dell’architetto Pietro Tartarino. L’edificio è costituito da un bel corpo di forma ottagonale e da un più piccolo presbiterio rettangolare.

All’interno sopravvivono, nonostante l’assenza del tetto, alcune decorazioni che richiamano ad una immediata simbologia cristiana. La chiesa si trova sul percorso dell'antica via francigena, che in questa parte del Lazio lambiva la costa est del Lago di Bolsena.

Visualizza "San Lorenzo Nuovo (VT) La chiesa di San Giovanni in Val di Lago"
sulla nostra mappa interattiva

Nei dintorni....

Richiedi maggiori informazioni

CAPTCHA Image
C'è un Tesoro in ogni dove
Scopri la nostra Mappa Interattiva

Associazione Sportiva Dilettantistica e Culturale "Tesori del Lazio" - © Tutti i diritti riservati -
C.F. 97678830585 - Via Laura Mantegazza 45 - 00152 ROMA - Fax 06 99335415 - Iscriz. n. 164063 del Registro Nazionale CONI e Affiliata CSEN

web design Easy Grafica