San Felice Circeo (LT) – Grotta Guattari

San Felice Circeo (LT) - Grotta Guattari

La Grotta si apre sul fianco orientale del promontorio del Circeo, sulla spiaggia, entro il recinto dell'albergo Neanderthal. La scoperta risale al 1939 allorché degli operai tentarono di rimuovere una frana che ne ostruiva l’ingresso. La grotta, non molto profonda, si articola in una serie di antri. Nel primo vennero rinvenuti resti di pietrame e ossa lavorate per ricavare arnesi, forse relativi a cacciatori vissuti nella grotta da 75.000-55.000 anni fa.
Nella cavità più profonda, soprannominata Antro dell’Uomo, fu rinvenuta una testa fossile di Uomo di Neanderthal (50.000 anni fa) al centro di una corona di pietre.
Successivi scavi hanno evidenziato che la grotta si trovava originariamente (100.000-80.000) il livello del mare e che, nel corso della sua lenta regressione dovuta alla glaciazione fu occupata da animali di tipo sia tropicale, come l'ippopotamo, che continentale caratteristico dei climi rigidi.

Fonte: Futouring con licenza CC-BY-SA

Visualizza "San Felice Circeo (LT) – Grotta Guattari"
sulla nostra mappa interattiva

Nei dintorni....

Richiedi maggiori informazioni

CAPTCHA Image
C'è un Tesoro in ogni dove
Scopri la nostra Mappa Interattiva

Associazione Sportiva Dilettantistica e Culturale "Tesori del Lazio" - © Tutti i diritti riservati -
C.F. 97678830585 - Via Laura Mantegazza 45 - 00152 ROMA - Fax 06 99335415 - Iscriz. n. 164063 del Registro Nazionale CONI e Affiliata CSEN

web design Easy Grafica