Ponzano Romano (RM) Abbazia di S. Andrea in Flumine

Ponzano Romano (RM) Abbazia di S. Andrea in Flumine

La costruzione della chiesa si fa risalire alla volontà di una certa Galla, moglie di Simmaco, che alla morte del marito si ritirò sul monte Soratte, dove fece costruire un monastero, e che fece erigere una chiesa ‘in agro Ponzani’ nel VI secolo. A livello documentario il monastero è citato per la prima volta in un... codice di epoca carolingia con cui papa Paolo I lo donava nel 762 a Pipino il Breve, re dei Franchi, insieme anche al complesso di San Silvestro. Nel 1074 Sant’Andrea divenne di proprietà del monastero di San Paolo fuori le Mura di Roma, sotto la cui giurisdizione rimase per molti secoli. Nel 1546 fu proprietà dei Farnese e vi restò fino al XVII secolo, quando lentamente decadde e restò in rovina.La chiesa si collocava in una posizione strategica sulle pendici della via Tiberina, in corrispondenza di un importante guado del Tevere, a circa un km dall’abitato di Ponzano. La chiesa attuale occupa una posizione che corrisponde ad una ricostruzione del primitivo edificio, operata alla metà circa del XII secolo ...e voluta dall’abate Leone. Il complesso era circondato da tre torri di difesa delle quali ne resta solo una superstite e rialzata per funzionare da campanile. La pianta della chiesa è a tre navate che terminano in altrettante absidi: quella sinistra, tuttavia, è stata ricostruita interamente durante i restauri del secolo scorso, realizzati sulla base di scarsissimi resti. All’interno affreschi e pavimenti musivi originali meritano da soli la visita. Tutto l’assetto della chiesa risente in realtà della ricostruzione operata su quanto restava dopo secoli di abbandono, e dell’addossamento di altri edifici che hanno determinato un assetto profondamente diverso da quello che doveva essere in origine. La visita dei resti di quanto erano le costruzioni originarie consente di osservare queste modifiche e questa evoluzione del sito.

Visualizza "Ponzano Romano (RM) Abbazia di S. Andrea in Flumine"
sulla nostra mappa interattiva

Nei dintorni....

Richiedi maggiori informazioni

CAPTCHA Image
C'è un Tesoro in ogni dove
Scopri la nostra Mappa Interattiva

Associazione Sportiva Dilettantistica e Culturale "Tesori del Lazio" - © Tutti i diritti riservati -
C.F. 97678830585 - Via Laura Mantegazza 45 - 00152 ROMA - Fax 06 99335415 - Iscriz. n. 164063 del Registro Nazionale CONI e Affiliata CSEN

web design Easy Grafica