COMUNE Piglio

Piglio (FR) Ill Borgo

Piglio (FR) Il Borgo

Le prime popolazioni che occuparono il territorio furono gli Ernici. Il borgo  dovrebbe coincidere con il Capitulum Hernicorum di cui parla Strabone I  Romani abitarono diffusamente l'area come testimoniano le diverse ville rustiche di cui si conservano i resti ("villa di Mecenate" nella località "Le Fattora", "villa di Sant'Eligio", villa della località "Fontana di Grano"). Con il nome di Castrum Pileum, quindi già simile all’odierno Piglio, è citato in un documento del 1088 secondo una leggenda il nome deriverebbe dal pileum, l'elmo romano. Si narra infatti che il generale romano Quinto Fabio Massimo, fondatore della città, durante la guerra contro il condottiero cartaginese Annibale Barca stesse marciando con le sue legioni per l'erta del monte; a un tratto una folata di vento gli avrebbe fatto volare l’elmo dalla testa; lui, secondo la leggenda, avrebbe gridato alle truppe ”Pileum! Pileum!”.

 

Visualizza "Piglio (FR) Ill Borgo"
sulla nostra mappa interattiva

Nei dintorni....

Richiedi maggiori informazioni

CAPTCHA Image
C'è un Tesoro in ogni dove
Scopri la nostra Mappa Interattiva

Associazione Sportiva Dilettantistica e Culturale "Tesori del Lazio" - © Tutti i diritti riservati -
C.F. 97678830585 - Via Laura Mantegazza 45 - 00152 ROMA - Fax 06 99335415 - Iscriz. n. 164063 del Registro Nazionale CONI e Affiliata CSEN

web design Easy Grafica