COMUNE Piglio

Piglio (FR) Convento di San Lorenzo

Piglio (FR) Convento di San Lorenzo

L’origine del sito religioso si fa risalire al 1300, e la tradizione vuole che faccia parte dei complessi edificati da S. Francesco, in questa zona di passaggio  verso Subiaco, su terreni posseduti dal Cardinale Vescovo in Sabina Giovanni Colonna. Nel XV secolo sul complesso viene edificata la Chiesa di San Lorenzo, perdendosi traccia degli edifici quattrocenteschi (tra cui la cappella del Beato Andrea ) edel del primitivo oratorio. La nuova chiesa, opera dell'architetto romano Giuseppe Ferroni, fu iniziata nel 1763 e aperta al culto nel 1773. Dal 1810 in poi il convento e la chiesa di S. Lorenzo hanno conosciuto diversi periodi di completo abbandono (nel 1810 e nel 1874 si dovette trasferire l'urna del Beato Andrea nella chiesa Collegiata di Piglio). Subì le conseguenze delle misure antiecclesiastiche napoleoniche ma nel 1818 aveva  ripreso la sua attività religiosa. Subì gravi danni nel terremoto del 1915 e per i bombardamenti del 1944 e fu quindi ricostruita secondo le forme originarie nel 1954. Da qui si accede alla grotta in cui era vissuto in romitaggio il beato Andrea Conti, morto nel 1302.

Visualizza "Piglio (FR) Convento di San Lorenzo"
sulla nostra mappa interattiva

Nei dintorni....

Richiedi maggiori informazioni

CAPTCHA Image
C'è un Tesoro in ogni dove
Scopri la nostra Mappa Interattiva

Associazione Sportiva Dilettantistica e Culturale "Tesori del Lazio" - © Tutti i diritti riservati -
C.F. 97678830585 - Via Laura Mantegazza 45 - 00152 ROMA - Fax 06 99335415 - Iscriz. n. 164063 del Registro Nazionale CONI e Affiliata CSEN

web design Easy Grafica