Marcellina (RM) – Rovine di Marcellina vecchia

Marcellina (RM) - Rovine di "Marcellina vecchia" . Le rovine del Castrum Marcellini si trovano a poca distanza dal paese “nuovo” di Marcellina. Si intravedono percorrendo la statale ma per essere raggiunte richiedono un po’ di costanza per divincolarsi tra stradine e proprietà private. Come spesso accade le origine del nome non sono certe. Secondo Livio la città fu una delle prime ad entrare nell' orbita romana. Una ribellione contro Roma provocò la distruzione quasi totale dalla città. Sempre seguendo l' ipotesi di Livio, la città aveva il nome di Medillium o Medillia. Secondo gli archeologi invece il paese si chiamava Regillum, e diede i natali ad Appio Claudio, da cui discesero la gens Claudia. La derivazione del toponimo e probabile dal cognome della famiglia feudale di Marcellina, i Marcellini o de Marcellinis. Il Castrum Marcellini era uno dei numerosi castra sorti in quella zona durante il periodo dell’incastellamento e per la sua posizione geografica si espanse in modo repentino diventando in poco tempo il centro più importante della zona. Infatti il Castrum si trovava in posizione strategica tra Montecelio, Palombara ,Tivoli e San Polo. Intorno all’anno 1000 la famiglia de’ Marcellini cedette la sua proprietà al vicino Monastero di Santa Maria M. Dominici. Ma nonostante questa cessione a causa di forti contrasti nel 1220 i Monaci di San Paolo Fuori le Mura che controllavano il Monastero di Santa Maria, distrussero completamente sia l’abitato che le fortificazioni. Alcune tracce di croci Templari fanno ritenere che la distruzione avvenne proprio per opera di questo ordine di cavalieri. Nel 1278 il feudo passò temporaneamente ai Savelli per passare di nuovo alla famiglia de’ Marcellini che ricostruirono il castello. Nel 1508 diventa proprietà degli Orsini e nel 1558 gli stessi la vendono alla famiglia Cesi. La fine del castrum viene causata da una peste che nel 1656 decretò la scomparsa dell’abitato antico.

Visualizza "Marcellina (RM) – Rovine di Marcellina vecchia"
sulla nostra mappa interattiva

Nei dintorni....

Richiedi maggiori informazioni

CAPTCHA Image
C'è un Tesoro in ogni dove
Scopri la nostra Mappa Interattiva

Associazione Sportiva Dilettantistica e Culturale "Tesori del Lazio" - © Tutti i diritti riservati -
C.F. 97678830585 - Via Laura Mantegazza 45 - 00152 ROMA - Fax 06 99335415 - Iscriz. n. 164063 del Registro Nazionale CONI e Affiliata CSEN

web design Easy Grafica