COMUNE Leonessa

Leonessa (RI) – il borgo

Leonessa (RI) - il borgo

Posta alle falde del monte Tilia, la città di Leonessa sembra aver avuto origine dalla fusione di vari castelli e ville del territorio circostante che si ribellarono ai loro signori, distruggendone le fortezze. Il documento della sua fondazione reca la data del 16 luglio 1278 e il nome del nuovo agglomerato urbano fu in un primo momento quello di Gonessa, forse derivante dalla famiglia oriunda gotica de Lagonissa preesistente alla nascita del paese; questo nome perdurò fino alla fine del XIV secolo quando comparve quello attuale, sia pur latinizzato in Lionissa.

La fortuna di Leonessa fu quella di essere rimasta per tanti anni un borgo di origine demaniale a struttura federativa, protetta dal Regno di Napoli perchè ubicata in una zona strategica di confine, resa forte e libera da concessioni dalla notevole autonomia amministrativa. L’infeudazione vera e propria si ebbe solo nel 1539, quando Carlo V diede in feudo Leonessa alla figlia Margherita, sposa in seconde nozze di Ottavio Farnese: la Duchessa, preoccupata del malcontento che serpeggiava nella cittadina per la perdita dello status di “terra demaniale”, si affrettò a confermarle i suoi antichi privilegi. Inoltre varò tutta una serie di provvedimenti straordinari a favore della cittadina come il suo riassetto urbanistico, il restauro della rocca e delle mura, l’attivazione di mulini da grano e da concia.

Fonte: Futouring con licenza CC-BY-SA

Visualizza "Leonessa (RI) – il borgo"
sulla nostra mappa interattiva

Nei dintorni....

Richiedi maggiori informazioni

CAPTCHA Image
C'è un Tesoro in ogni dove
Scopri la nostra Mappa Interattiva

Associazione Sportiva Dilettantistica e Culturale "Tesori del Lazio" - © Tutti i diritti riservati -
C.F. 97678830585 - Via Laura Mantegazza 45 - 00152 ROMA - Fax 06 99335415 - Iscriz. n. 164063 del Registro Nazionale CONI e Affiliata CSEN

web design Easy Grafica