Fiumicino (RM) – loc. Isola Sacra – Basilica di S. Ippolito

Fiumicino (RM) - loc. Isola Sacra - Resti della Basilica di S. Ippolito 

- Testi elaborati da Tesori del Lazio (10-2010)

Abbiamo già parlato di Sant'Ippolito, patrono di Fiumicino, quando la vecchia chiesa di Santa Lucia, dell’Episcopio di Porto, nel 1990 assunse ufficialmente la doppia articolazione di Santa Lucia e Sant'Ippolito.

La Basilica paleocristiana di Sant'Ippolito fu costruita tra la fine del IV e gli inizi del V secolo.

Sorge su di un edificio termale d’età romana e fu riportata alla luce agli inizi degli anni ’70 del secolo scorso. Divenuta cattedrale di Porto, venne incendiata dai Vandali nel 455 per poi essere ricostruita per volere di papa Leone III agli inizi del IX secolo. Utilizzata durante il medioevo, nel XII secolo fu costruito il campanile della basilica che fu abbandonata, con molta probabilità, nel secolo XV in seguito allo spopolamento della diocesi.

Nel XVI secolo fu riutilizzato il campanile come torre di avvistamento, murando tutti gli ordini di finestre presenti (vedi foto), mentre la basilica era già in rovina. Rimangono oggi i resti della basilica, affiorati a seguito della campagna di scavo del ’70, suddivisa in tre navate con abside e con la facciata a tre ingressi.

La devozione per sant'Ippolito sopravvisse alla distruzione della basilica.

L’importanza del luogo di culto è testimoniata dal rinvenimento, al di sotto dell’altare della basilica, di un sarcofago contenente le reliquie del santo, accompagnate dall’iscrizione: HIC REQUIESCIT BEATUS YPOLITUS MARTYR. Dal 1988 le reliquie di sant’Ippolito sono conservate nella chiesa dei Santi Ippolito e Lucia dell’Episcopio di Porto.

Per visitare l’area e il vicino Antiquarium, addossato al campanile, è necessario rivolgersi al personale del vicino Museo delle Navi Romane di Fiumicino (al 10-2010 NdR).

Visualizza "Fiumicino (RM) – loc. Isola Sacra – Basilica di S. Ippolito"
sulla nostra mappa interattiva

Nei dintorni....

Richiedi maggiori informazioni

CAPTCHA Image
C'è un Tesoro in ogni dove
Scopri la nostra Mappa Interattiva

Associazione Sportiva Dilettantistica e Culturale "Tesori del Lazio" - © Tutti i diritti riservati -
C.F. 97678830585 - Via Laura Mantegazza 45 - 00152 ROMA - Fax 06 99335415 - Iscriz. n. 164063 del Registro Nazionale CONI e Affiliata CSEN

web design Easy Grafica