Fiumicino (RM) – loc. Fregene – Torre di Maccarese o Torre di Primavera


Fiumicino (RM) - loc. Fregene - Torre di Maccarese - Testi elaborati da TESORI DEL LAZIO (09-2010)

  La Torre di Maccarese, nota anche come Torre Primavera, avamposto del vicino castello San Giorgio di Maccarese, fu edificata per volere di Papa Pio IV nel 1574-75, probabilmente sui resti di una vedetta precedente ed è situata in prossimità della foce dell'Arrone, l’antico Aro (emissario del Lago di Bracciano). La Torre di Maccarese è a pianta quadrata ed è alta circa 15 metri. Si presenta ancora oggi con la robusta base a scarpa, con i rinforzi angolari in blocchi di travertino e una cordonatura che segnava il limite del primo piano dove in origine vi era l’accesso tramite una scala esterna rimovibile. Edificata tra il 1574 e il 1575, rientrava nel progetto di riorganizzazione della difesa del litorale operato dello Stato Pontificio per assicurare il controllo delle spiagge, tra Terracina e Porto Ercole, a causa della imminente invasione turca che si prospettava dopo la devastante disfatta subita nel 1560 a Gerba. Come avamposto del castello San Giorgio di Maccarese seguì le stesse alterne vicende dei proprietari, passando dagli Alessandrini agli Anguillara e poi per i Mattei; prima della bonifica integrale del 1925 era dei Rospigliosi. Di proprietà in quegli anni della costituenda “Maccarese Società Anonima di Bonifiche”(SAB) dopo la crisi del 1929 viene ceduta, insieme al Castello, al borgo e a tutta la tenuta oramai bonificata, alla Banca Commerciale Italiana. Dopo il passaggio all’IRI nel 1937, nel 1998 viene acquistata da una Holding del Gruppo Benetton, che ancora oggi la detiene come la più grande azienda agricola italiana col nome di Maccarese Spa. La sua particolarità, oggi, è la posizione: al contrario di Torre Flavia di Ladispoli (cfr. Album” Rocche, Torri e Castelli nascosti”) che deve combattere contro l’avanzare del mare e i fenomeni di arretramento della costa (se non fosse per le barriere antierosione posti in questi ultimi anni sarebbe dentro al mare a circa 80 metri dalla riva), la Torre di Maccarese è ora a circa 800 metri dalla linea di costa, nel bel mezzo dei campi, risentendo degli avanzamenti della costa legati alle piene del Fiume Tevere del vicino Arrone!    
Creative Commons License
Le opere con la dicitura TESORI DEL LAZIO ©2010-2012 sono pubblicate sotto Licenza Creative Commons (CC BY-NC-ND 3.0)
Coloro che fanno uso delle foto e/o dei testi di questa pagina devono attenersi esclusivamente alla sopracitata licenza.

Visualizza "Fiumicino (RM) – loc. Fregene – Torre di Maccarese o Torre di Primavera"
sulla nostra mappa interattiva

Nei dintorni....

Richiedi maggiori informazioni

CAPTCHA Image
C'è un Tesoro in ogni dove
Scopri la nostra Mappa Interattiva

Associazione Sportiva Dilettantistica e Culturale "Tesori del Lazio" - © Tutti i diritti riservati -
C.F. 97678830585 - Via Laura Mantegazza 45 - 00152 ROMA - Fax 06 99335415 - Iscriz. n. 164063 del Registro Nazionale CONI e Affiliata CSEN

web design Easy Grafica