Cottanello (RI) Il borgo

Cottanello (RI)  Il borgo

Il toponimo Cottanello deriva da un'importante ramo della gens Aurelia, gli Aurelii Cottae, nobilta' plebea che sembra discendere dal re Numa Pompilio e che servi' Roma con personaggi di spicco nella vita politica e militare dal III secolo a.C. al I d.C. I Romani, dopo la conquista della Sabina, ne suddivisero il territorio in villae, fondi ...agricoli in cui vennero nel tempo costruiti complessi abitativi anche di grande pregio, come dimostra il loro ritrovamento in epoca moderna. In questo periodo Cottanello faceva parte dell'ager Foronovarum il cui centro amministrativo e commerciale era Forum Novum, l'attuale Vescovio. Le invasioni barbariche da un lato e l'istituzione delle diocesi cristiane segnarono la fine di Forum Novum che si trasformò nel territorio dell'Abbazia di Farfa. Il territorio di Cottanello deve molta della sua notorietà alle cave di marmo rosato utilizzato nel Rinascimento in molte chiese romane, da ricordare in particolare le colonne di S. Pietro

Visualizza "Cottanello (RI) Il borgo"
sulla nostra mappa interattiva

Nei dintorni....

Richiedi maggiori informazioni

CAPTCHA Image
C'è un Tesoro in ogni dove
Scopri la nostra Mappa Interattiva

Associazione Sportiva Dilettantistica e Culturale "Tesori del Lazio" - © Tutti i diritti riservati -
C.F. 97678830585 - Via Laura Mantegazza 45 - 00152 ROMA - Fax 06 99335415 - Iscriz. n. 164063 del Registro Nazionale CONI e Affiliata CSEN

web design Easy Grafica