Castel Sant Elia (VT) – Ruderi di Castello d Ischia o Castel d Ischi

Castel Sant'Elia (VT) - Ruderi di Castello d'Ischia o Castel d'Ischi
- Testi elaborati da TESORI DEL LAZIO (09-2013)

I piccoli pianori sugli speroni tufacei, creati da profonde e rigogliose forre scavate dagli affluenti del Treja, sono scelti, per la naturale semplice protezione che offrono su 3 lati, per i primi insediamenti etrusco-falisci: i “pagi“.
Alcuni di essi, per le naturali caratteristiche di protezione o per la posizione strategica, proseguono a vivere nel medioevo innalzando mura e torri di avvistamento, dando luogo al fenomeno dell’incastellamento delle valli del Treja. Il sito di Castel d’Ischia è posto all’estremità di un ampio pianoro con versanti estremamente ripidi scavati dalla confluenza del Fosso di capo Rio con Fosso Cerreto , affluenti del Treja.
Quel che rimane del castello mostra chiare strutture murarie, a blocchi squadrati di tufo, prive di malta e riferibili al XI secolo e successivi rimaneggiamenti fino al XIV secolo. Alcuni documenti riportano il castello tra i soggetti obbligati alla tassa del sale e del focatico nel 1348 e ancora nel 1416, ma altri documenti lo citano già diruto nel gennaio 1549.
Caratteristica dell’insediamento è l’evidente traccia del doppio fossato di difesa (uno esterno largo circa 10 metri e l’altro interno largo circa 5 metri) dove si aprono anche cavità artificiali forse più antiche. Ad oggi rimangono resti importanti della cinta muraria e del torrione quadrangolare (privo di aperture), forse il mastio, nonché i resti di un corpo murario (forse un palazzo signorile), alto almeno tre piani e dotato di un portale ad arco e di finestre rettangolari. Quest’ultimo si distingue per la fattura successiva, forse del XIII-XIV secolo.
La via di accesso dal pianoro al castrum è ricavata dal taglio nel banco tufaceo a strapiombo ed obbligava a passare sotto le mura, un espediente per costringere gli eventuali assalitori a esporsi al  diretto fuoco dei difensori.

Visualizza "Castel Sant Elia (VT) – Ruderi di Castello d Ischia o Castel d Ischi"
sulla nostra mappa interattiva

Nei dintorni....

Richiedi maggiori informazioni

CAPTCHA Image
C'è un Tesoro in ogni dove
Scopri la nostra Mappa Interattiva

Associazione Sportiva Dilettantistica e Culturale "Tesori del Lazio" - © Tutti i diritti riservati -
C.F. 97678830585 - Via Laura Mantegazza 45 - 00152 ROMA - Fax 06 99335415 - Iscriz. n. 164063 del Registro Nazionale CONI e Affiliata CSEN

web design Easy Grafica