Campagnano Romano (RM) Cratere di Stracciacappe

 

Campagnano Romano (RM) Cratere di Stracciacappe
 
Alla fine della sua storia geologica il cosiddetto Vulcano Sabatino vide  il progressivo svuotamento di una grande camera magmatica principale posta a circa 4 km di profondità. questo svuotamento, insieme allòa azione di un grosso sistema di faglie regionali, determinò (tra quattrocentomila e centocinquantamila anni fa) la formazione della grande conca oggi occupata dal lago di Bracciano, che non è quindi un antico cratere, ma una depressione vulcano-tettonica.
 
Sui bordi di questa depressione sono ancora riconoscibile i resti di piccoli crateri vulcanici,  come Vigna di Valle, Anguillara, Trevignano, Vicarello, Stracciacappe, Bracciano.
 
Il Cratere di Stracciacappe (come l'area di Baccano poco distante) era occupato da un lago, che venne prosciugato con opere di bonifica prima romane e poi dell'800.

Visualizza "Campagnano Romano (RM) Cratere di Stracciacappe"
sulla nostra mappa interattiva

Nei dintorni....

Richiedi maggiori informazioni

CAPTCHA Image
C'è un Tesoro in ogni dove
Scopri la nostra Mappa Interattiva

Associazione Sportiva Dilettantistica e Culturale "Tesori del Lazio" - © Tutti i diritti riservati -
C.F. 97678830585 - Via Laura Mantegazza 45 - 00152 ROMA - Fax 06 99335415 - Iscriz. n. 164063 del Registro Nazionale CONI e Affiliata CSEN

web design Easy Grafica