COMUNE Bomarzo

Bomarzo (VT) Palazzo Orsini

Bomarzo (VT) Palazzo Orsini

Nel 1519 Gian Corrado Orsini diede il via alla costruzione del Palazzo (detto "palazzo novo" per distinguerlo dal precedente), che fu realizzato in occasione delle nozze con Clarice Orsini di Monterotondo. Come prevedevano i canoni delle residenze signorili rinascimentale il Palazzo era dotato di loggiato e cortile interno. A partire dal 1519 lavorò alla progettazione ed all'esecuzione Baldassarre Peruzzi con il fratello Pietro.
Dopo la morte di Gian Corrado avvenuta nel 1535 il figlio Pier Francesco terminò il primo piano del Palazzo, aggiunse il portale di ingresso e realizzò l’appartamento detto “della Galleria” come residenza coniugale dopo il matrimonio con Giulia Farnese.
Nel 1645 Bomarzo passò ai Lante della Rovere, e il Duca Ippolito vi fece realizzare il grande salone decorato. L'affresco della volta del salone fu dipinto nel 1661 da Lorenzo Berrettini (parente e discepolo di Pietro da Cortona) e rappresenta il trionfo del Duca Ippolito che, vestito da imperatore romano, riceve gli onori dei militari. Si ritiene sia raffigurante il "Trionfo della pace sulla guerra".
 

Visualizza "Bomarzo (VT) Palazzo Orsini"
sulla nostra mappa interattiva

Nei dintorni....

Richiedi maggiori informazioni

CAPTCHA Image
C'è un Tesoro in ogni dove
Scopri la nostra Mappa Interattiva

Associazione Sportiva Dilettantistica e Culturale "Tesori del Lazio" - © Tutti i diritti riservati -
C.F. 97678830585 - Via Laura Mantegazza 45 - 00152 ROMA - Fax 06 99335415 - Iscriz. n. 164063 del Registro Nazionale CONI e Affiliata CSEN

web design Easy Grafica