COMUNE Arce

Arce (FR) – Torre di Campolato o Torre di S. Eleuterio

Arce (FR) - Torre di Campolato o Torre di S. Eleuterio

- Testi elaborati da TESORI DEL LAZIO (06-2010)

La torre, di origine medievale, è posta sulla sponda del Fiume Liri, all’altezza di un antico guado. Posta sul confine tra lo Stato Pontificio e il Regno di Napoli è conosciuta anche come Torre del Pedaggio, per il ruolo assunto di controllore del traffico sul fiume e sul vicino ponte che metteva in comunicazione i due Stati.

La struttura muraria fortificata, presente su tre lati intorno alla torre, appartiene, molto probabilmente, al fortilizio necessario per le attività doganali.

Sulla facciata principale,  in una cornice di pietre, sono presenti 3 stemmi, anch’essi in pietra, tra i quali si riconosce lo stemma della famiglia d'Angiò che regnò sul trono di Napoli tra gli Svevi e gli Aragonesi tra la seconda metà del  XIII secolo e la metà del XV secolo.

La massiccia torre a pianta quadrata (circa 6 x 6 m) è alta quasi 20 metri e si articola per cinque livelli. Situata nell'area pianeggiante, a picco sulla sponda sinistra del Fiume Liri (ben visibile nella foto), è a pochi passi dalla Chiesa di S. Eleuterio, per questo talvolta è anche detta Torre di S. Eleuterio.

Mentre è certa la funzione di sede del dazio tra il Regno di Napoli e lo Stato Pontificio, di difficile  interpretazione è l’epoca di costruzione ed il rapporto con il confinante abitato romano di Campolato (Campo Lauterium). Sicuramente fu avamposto militare della vicina Rocca d’Arce. Dalle fonti risale solo al 1431 la prima notizia certa della sua esistenza (una bolla di Papa Eugenio IV che cita all’Abate di Montecassino, la cittadina di Arce e il suo “Fortino” di Torre Campolato).

Altri documenti successivi ci riportano, oltre il ruolo di presidio militare, anche l’esistenza di un ponte e di una hostaria. Dalla foto si potrà notare come anche oggi mantenga il ruolo di controllo su quanto avvenga lungo l’ormai deserto  Fiume Liri.

Visualizza "Arce (FR) – Torre di Campolato o Torre di S. Eleuterio"
sulla nostra mappa interattiva

Nei dintorni....

Richiedi maggiori informazioni

CAPTCHA Image
C'è un Tesoro in ogni dove
Scopri la nostra Mappa Interattiva

Associazione Sportiva Dilettantistica e Culturale "Tesori del Lazio" - © Tutti i diritti riservati -
C.F. 97678830585 - Via Laura Mantegazza 45 - 00152 ROMA - Fax 06 99335415 - Iscriz. n. 164063 del Registro Nazionale CONI e Affiliata CSEN

web design Easy Grafica