Aquino (FR) - Museo della Città || Leggi tutti i dettagli su Tesori del Lazio
Downloads
Eventi nel Lazio
I tesori del Lazio
Gli Speciali
Outdoor

Home » I tesori del Lazio » Musei e biblioteche » Aquino (FR) - Museo della Città

Comune: Aquino

Aquino (FR) - Museo della Città

Aquino (FR) - Museo della Città

Aquino (FR) - Museo della città

Museo della Città - Aquino (FR)

Situato a poca distanza dalla porta orientale dell'antica città romana di Aquinum, di un tratto basolato della Via Latina e della chiesa di S. Maria della Libera, il museo è dedicato all’antico territorio aquinate, agli insediamenti che vi si sono succeduti nel tempo, al ruolo svolto dalla città in riferimento al suo comprensorio.

Il percorso espositivo è diviso in sezioni cronologiche ed è rappresentato in parallelo da pannelli esplicativi e da reperti delle diverse epoche in collegamento con la circostante area archeologica romana e medievale. Attraverso il sussidio di mezzi audiovisivi, documentazione fotografica e postazione multimediale fa conoscere le profonde modificazioni che il contesto ambientale ha subito nel corso dei secoli.


Le collezioni

Giardino
A destra del viale di accesso si segue uno scavo archeologico dal quale emergono strutture murarie funzionali ad uno degli antichi laghi, ora prosciugati. Nel giardino si trovano vari reperti lapidei romani e medievali, in parte provenienti dal predetto scavo ed in parte provenienti dal municipio e dal centro urbano di Aquino. E’ prevista la copertura di un’area nella parte posteriore dell’edificio da destinare a lapidario in cui verranno collocati alcuni di questi materiali.

Porticato
Nel porticato antistante l’ingresso all’edificio sono collocati alcuni reperti lapidei, in attesa di una sistemazione definitiva nel citato lapidario. Degni di nota sono un torso di leone funerario in pietra calcarea di età augustea, un blocco calcareo parallelepipedo con fregio con motivi floreali a girali, boccioli, corolle e uccelli ed alcuni cippi con iscrizione della prima età imperiale.

Sala di esposizione
Atrio: la direzione, la biglietteria, i servizi, alcuni pannelli introduttivi, la postazione multimediale ed alcuni reperti lapidei tra i quali un frammento di meridiana in travertino.
Sezione Preistoria e Protostoria: pannelli esplicativi sulle pareti; nella Vetrina 1: bifacciali, in pietra calcarea, del Paleolitico inferiore provenienti dalla contrada Vetrine di Pontecorvo, raschiatoi del Paleolitico medio, schegge silicee e punte di freccia del Neolitico; nella Vetrina 1 a banco: reperti di un rispostiglio del Bronzo finale rinvenuto in contrada S. Lucia di Pontecorvo e parziale corredo di tomba femminile dell'Età del Ferro, dalla contrada Capodacqua di Castrocielo, con fibule ed armille.
Sezione Romana: all’angolo a sinistra del corridoio torso di statua femminile di età augustea e di seguito pannelli esplicativi del periodo repubblicano; a destra, Vetrina 2 con materiali arcaici ed ellenistici provenienti dalla stipe votiva del santuario extraurbano di Mèfete (VI-III sec. a.C.) e reperti votivi del santuario urbano cosiddetto Capitolium (VI-IV sec. a.C.); nella Vetrina 3 continua l’esposizione dei materiali ellenistici del santuario urbano (IV-III sec. a.C.) e vi si trovano, inoltre, materiali repubblicani e della prima età imperiale dell'area urbana di Aquinum (IV-I sec. a.C.).
A sinistra del corridoio cippo calcareo inscritto di età augustea del seviro Eppanio Filone, di seguito pannelli esplicativi del periodo imperiale; a destra, nella Vetrina 4 si trovano lucerne, vetri, stucchi, ceramiche a pareti sottili, ceramiche invetriate e una numerosa raccolta di reperti in terra sigillata italica e in terra sigillata chiara (I sec. a.C.-V sec. d.C.); nella Vetrina 5 si trovano lastre decorate fittili e marmoree, bolli su ceramiche, vasellame comune di produzione locale e pesi da telaio in argilla e in piombo.
Nell’angolo al termine del corridoio la Vetrina 2 a banco con oggetti vari: pietre incise, gioielli d’argento, asta di bronzo di bilancia a bracci uguali con suddivisione per pesare le unciae, alcuni tipi di pesetti per bilancia, vari frammenti d’osso finemente lavorati con figure umane, animali e vegetali pertinenti ad un letto funerario e numerosi altri oggetti d’osso della vita quotidiana (aghi crinali, aghi da cucito, stili, pendenti, ecc) rinvenuti nel centro urbano della città romana.
Sulla destra Vetrina 6 con reperti di differenti tipologie (marmi, monete, fittili, ferri, ceramiche, ecc.) provenienti dalla zona dell’area urbana dove presumibilmente era localizzato il foro della città. Di fronte Vetrina 3 a banco con numerosi diversi oggetti di bronzo: stili, strumenti chirurgici, anelli, frammenti di specchio, borchie, chiodi, maniglie, pendenti, campanellini, ecc.
Sezione Medievale: attraverso una serie di pannelli didattici è descritta la storia topografica della contea di Aquino ed è illustrato lo sviluppo urbanistico della città con i consecutivi passaggi dal sito romano, a quello altomedievale ed infine a quello medievale dell’attuale centro storico.
Al centro della sala la Vetrina 7: con marmi e mosaici parietali finemente decorati databili al XIII secolo, resti di pavimento cosmatesco provenienti dalla chiesa della Libera, ceramiche, monete, e ancora bronzi, fibule e pendenti dal VI al IX sec.
Sezione Moderna: Vetrina 8 con materiali provenienti soprattutto dal centro storico di Aquino: ceramiche, vetri, maioliche, monete, frammento di spada del XVII sec. e lumi a petrolio. In questa sezione è esposta la statua lignea del sec. XVIII raffigurante S. Costanzo, vescovo locale del VI sec. e compatrono della città. Inoltre qui si trovano le riproduzioni fedeli dei costumi popolari di alcuni paesi della diocesi storica di Aquino.

 

Museo della Città

Via Latina Antica - 03031 Aquino (FR)
Tel. 0776.729061
E-mail: museoaquino@libero.it / museoaquino@virgilio.it
www.comune.aquino.fr.it

 

I servizi

Materiale illustrativo; visite guidate al museo, alla chiesa della Libera e all'area archeologica; attività didattiche.

Orari di apertura:

Chiuso il mercoledi

Inverno (1 novembre – 30 aprile):

lun. mar.  e giov. ore 9.00-13.00; ven. ore 15.30 -18.30 sab. ore 09.00 -18.30 e dom. ore 9.00-13.00 e 15.30-18.30

Estate (1 maggio – 31 ottobre):

lun. ore 16.00 -19.30; mar., sab. e dom. ore 9.00-13.00 e 16.00-19.30 gio. e ven. ore 9.30-13.00

Gratuità

Biglietto gratuito ai residenti ad Aquino e ai cittadini italiani di età fino a 15 e da 65 anni.

Convenzione con i soci di Tesori del Lazio presentando la tessera in corso di validità.

Convenzione Museo Aquino

 

Testi ed informazioni liberamente concessi a "Tesori del Lazio" 
dal
 Museo della Citta di Aquino (04-2013)


 

TESORI DEL LAZIO non ha ancora pubblicato immagini fotografiche su questo luogo. L'immagine che potresti visualizzare è proveniente da un sito web di terzi, pertanto TESORI DEL LAZIO non potrà assumersi alcuna responsabilità per i contenuti di tali sito. Potrai rintracciare il sito web di origine dell’immagine semplicemente cliccandola. Segnalateci eventuali non corrispondenze o inesattezze tra il luogo in questione e l’immagine visualizzata.

Troverai tutte le informazioni per la richiesta di rimozione di link non desiderati o il loro aggiornamento nelle Note Legali.

Visualizza "Aquino (FR) - Museo della Città" sulla mappa

Nei dintorni....

Visualizza nel dintorni:

Downloads
Eventi nel Lazio
I tesori del Lazio
Gli Speciali
Outdoor