Le mura poligonali del Frusinate - Itinerari di Tesori del Lazio
Downloads
Eventi nel Lazio
I tesori del Lazio
Gli Speciali
Outdoor

Itinerari - Le mura Poligonali del Frusinate

Gli itinerari di Tesori del Lazio

Itinerario delle mura poligonali del frusinate

Le mura in opera poligonale sono tra le architetture forse più sorprendenti dell’antichità. Realizzate con blocchi di dimensioni non di rado enormi, in genere, accostati a secco senza l’aiuto di leganti a formare talvolta complesse geometrie.

È ben noto come in Italia le mura in opera poligonale siano prevalentemente concentrate nelle regioni centrali, seppure episodi assai interessanti possono trovarsi anche a sud della Campania, fino in Sicilia ed in Puglia, o nella parte settentrionale dell’Etruria, fino a Lucca. Ed è poi noto come una notevole densità di testimonianze sia presente nell’area che oggi rientra nella Provincia di Frosinone.

Atina (FR) - particolare delle mura poligonaliÈ certo infatti che la concentrazione di città dotate di cinte poligonali nell’area frusinate, insieme allo stato di conservazione spesso eccellente, all’estensione ragguardevole dei tratti conservati, all’imponenza e alla spettacolarità di molti degli esempi presenti in questo territorio, fa della provincia di Frosinone il centro di questo fenomeno. 

Non si può dimenticare, per dovere di analisi e studio, anche il notevole numero di terrazzamenti e di sostruzioni in blocchi poligonali che segnano il paesaggio extraurbano, come pure le zone periferiche dei moderni centri abitati della zona del frusinate. Un numero che andrà sicuramente ad incrementarsi, visto che in anni recenti ne sono stati rimessi in luce altri esempi: nascosti dalla vegetazione o non visibili all’interno di terreni spesso privati, e rimasti perciò fuori dai resoconti dei viaggiatori ottocenteschi e dai sopralluoghi degli studiosi.

Veroli (FR) - Mura e posterula

Si tratta per la maggior parte di terrazzamenti per la sistemazione dei fondi agricoli; di bases villarum, che giungono fino all’epoca tardo-repubblicana; di sostruzioni di percorsi arcaici.
L'itinerario alla ricerca delle opere in muratura poligonali nella provincia di Frosinone permette di ammirare una incredibile varietà di luoghi. Dai noti centri storici ai siti più nascosti nei boschi, dalle aree archeologiche ai castelli abbandonati alle aree naturali.

Passeremo così, con questo itinerario, dai grandi centri ancor oggi ad alta densità abitativa come Alatri, Arpino, Atina, Cassino, Ferentino, Sora e Veroli ai centri fortificati  "minori" come Castrocielo, Castro dei Volsci, Rocca d'Arce e Vicalvi, senza limitarci però a questi centri; di volta in volta ne aggiungeremo degli altri non appena ne avremo la geolocalizzazione e relative notizie storico-descrittive.

Un viaggio alla ricerca delle mura poligonali, megalitiche o ciclopiche o addirittura pelasgiche che dir si voglia, come ricerca delle realizzazioni architettoniche dell’Italia antica e della nostra antica storia.

 

Testi elaborati da Tesori del Lazio su concessione di Daniele Baldassarre
Foto tratte per gentile concessione dal sito http://www.murapoligonali.it

 

Gli itinerari di tesori del Lazio
Archivio Articoli Completo »